L’arresto asmatico – americano …

L'arresto asmatico - americano ...

Articolo sezioni

L’asma è una malattia cronica comune, con una prevalenza di 8 a 10 per cento della popolazione degli Stati Uniti. Dal 5 al 10 per cento dei pazienti ha una malattia grave che non risponde agli interventi terapeutici tipici. Per evitare conseguenze pericolose per la vita, è importante per identificare i pazienti con asma grave che richiederà una gestione aggressiva delle esacerbazioni. monitoraggio Obiettivo dello stato polmonare utilizzando un misuratore del picco di flusso è essenziale nei pazienti con asma persistente. I pazienti che hanno una storia di assistenza sanitaria frammentato, intubazione, o ospedalizzazione per asma e quelli con malattia mentale o fattori di stress psicosociali sono ad aumentato rischio di asma grave. Ossigeno, beta2 agonisti e corticosteroidi sistemici sono i pilastri della terapia dell’asma acuta. farmaci anticolinergici per via inalatoria forniscono ulteriori broncodilatazione. Nei pazienti che peggiorare nonostante gli sforzi terapeutici usuali, prove supporta l’uso individuale di beta parenterale2 agonisti, solfato di magnesio, aminofillina, inibitori dei leucotrieni, o di ventilazione positiva maschera a pressione prima di intubazione.

sfondo

Vai alla sezione +

Negli ultimi dieci anni, il tasso di mortalità per asma negli Stati Uniti ha increased.1 prevalenza, morbilità e costi di trattamento sono anche aumentati. Questi aumenti sono verificati nonostante la natura reversibile di asma, una maggiore consapevolezza della malattia, ed un formulario espansione di agenti terapeutici per il trattamento dell’asma. Per invertire queste tendenze verso l’alto, le linee guida nazionali e globali e strategie per la prevenzione e la gestione dell’asma sono stati developed.2

La prevalenza di asma è stimata essere ha alta come l’8 per cento degli adulti e il 10 per cento in children.1. 3 Dal 5 al 10 per cento di questi pazienti hanno una grave malattia che non risponde alle tipiche medications.4 asma I meccanismi che differenziano tra il facile da gestire e l’asma non risponde sono ancora in fase investigated.5

stato asmatico

Vai alla sezione +

La morte può verificarsi quando asma è grave e non controllabile, e scarsamente sensibili al trattamento con costante deterioramento dello stato respiratorio si produce nel corso di un periodo di giorni.1. 6 I dati indicano che in quasi il 85 per cento dei decessi per asma, l’episodio finale è durato più di 12 ore.1 Questo periodo di tempo avrebbe dovuto consentire ampie possibilità di trattamento se i pazienti avevano presentato tempestivamente per la cura e la loro sofferenza respiratoria era stato rapidamente riconosciuto. 1 per fortuna, solo uno su 2.000 pazienti muoiono di asma; la stragrande maggioranza survive.1

Patologia

Vai alla sezione +

stato asmatico può portare a diverse forme di morte improvvisa. Lo scenario più comune è grave broncospasmo, con muco collegando porta all’asfissia.

Altre ragioni per morte improvvisa comprendono aritmie cardiache legati all’ipossia, iperinflazione che porta a intrappolamento dell’aria, e pneumothorax.7 tensione nei pazienti con asma, i decessi si sono verificati anche a seguito all’uso di sedativi (depressione respiratoria), beta-bloccanti (broncospasmo) e, di tanto in tanto, farmaci anti-infiammatori non steroidei (anafilassi) .1. 6

Fattori di rischio per l’asma grave

Vai alla sezione +

Fattori di rischio per la morte di asma sono elencati nella Tabella 1 .1. 3. 4 marcatori aggiuntivi includono visite frequenti di emergenza grandi, ampie variazioni della funzione polmonare, e l’uso di più farmaci.

Studi1. 8. 9 hanno dimostrato che i pazienti con asma grave sono 10 volte più probabilità di presentare ai servizi di emergenza durante le ore notturne, e che i tassi di mortalità più elevati sono in giovani adulti all’interno delle città. Il rischio di morte è maggiore nei pazienti che hanno gravi, la malattia instabile che non è oggettivamente monitored.1 Il National Heart, Lung, and Blood Institute (relazione del gruppo di esperti 2) 8 affronta questi problemi in una discussione di temi di prevenzione chiave, tra cui educazione del paziente, misurazioni oggettive, considerazioni ambientali, e di azione home piani.

Le prove indicano che i pazienti con una storia di attacco di asma quasi fatale possono avere una percezione smussata di aumentare la resistenza delle vie aeree e peggioramento bronchospasm.4. 10 Così, questi pazienti possono essere in grado di senso critico peggioramento della ostruzione delle vie aeree. controllo inadeguato allergene, l’uso insufficiente di corticosteroidi per via inalatoria, la mancanza di criteri oggettivi di monitoraggio (ad esempio monitoraggio domiciliare del picco di flusso), problemi psicosociali o economici, e sottoutilizzo dei servizi di ambulanza di emergenza sono fattori di rischio ben documentati per grave exacerbations.11 asma. 12

infezione del tratto respiratorio superiore virale è la precipitante più comune di un attacco d’asma. Oltre ai soliti virus del raffreddore comune, clamidia polmonite e herpes simplex infezioni da virus possono svolgere un ruolo nelle riacutizzazioni di broncospasmo in pazienti con e senza asma. In alcuni pazienti, reazioni allergiche agli alimenti (ad esempio arachidi) possono provocare l’asma attacks.6 pericolosa per la vita

Il riconoscimento della Crashing asmatico

Vai alla sezione +

Risultati clinici e i valori del PEF

L’asma è una diagnosi clinica. Mentre i sintomi episodici e reversibili di ostruzione delle vie aeree sono le caratteristiche cliniche principali, le presentazioni possono variare ampiamente. Tuttavia, la diagnosi di asma è sicuro quando gli elementi clinici chiave sono presenti e sono state escluse altre diagnosi. Il medico deve rapidamente valutare la gravità di un attacco d’asma, oggettivamente determinare la risposta alla terapia e identificare il rischio di insufficienza respiratoria.

I criteri per la diagnosi di un grave attacco d’asma, tra cui picco di flusso espiratorio (PEF) tariffe, sono riportati nella tabella 2 .8 tassi PEF media prevista per i bambini normali, gli adolescenti e gli adulti sono forniti nelle tabelle 3 e 4 13 .14 Sebbene i valori previsti PEF sono utili nei pazienti con asma che non hanno una nota migliore del picco di flusso personali, devono essere interpretati con cautela. tassi di PEF normali previsti possono variare notevolmente in base alle diverse formule, e pazienti con funzione polmonare cronica alterata in genere non possono raggiungere questi values.15

TAVOLO 2
Linee guida per la valutazione della severità di esacerbazione dell’asma

Il titolare dei diritti non ha concesso i diritti per riprodurre questo elemento nella media elettronici. Per l’elemento mancante, vedere l’anteprima di stampa originale di questa pubblicazione.

Ulteriori risultati

L’iperinflazione è la scoperta più comune sulla radiografia del torace nei pazienti ospedalizzati per il trattamento di asthma.6 possibili anomalie includono polmonite, insufficienza cardiaca congestizia, atelettasia, pneumotorace e pneumomediastino.

Eosinofilia è un riscontro comune nei pazienti con asma o allergia. Ipokaliemia e ipermagnesemia possono verificarsi con l’uso pesante di beta2 agonisti. Creatina chinasi serica livelli di isoenzimi MM possono essere elevati a causa della estrema fatica del muscles.6 ventilatoria

I pazienti che misurano regolarmente flussi di picco a casa di solito documentano almeno diversi giorni di valori depressi e una maggiore variabilità mattina a sera in PEF tassi prima di un exacerbation.6 Durante un attacco d’asma grave, i pazienti possono essere in grado di controllare la loro PEF a causa della marcata dispnea.

Gestione convenzionale

Vai alla sezione +

Gli obiettivi della gestione dell’asma acuta sono per alleviare broncospasmo, migliorare lo scambio di gas, trattare la causa di fondo, e prevenire le complicanze. Prima si ottiene una storia approfondita, il trattamento di pazienti con dispnea acuta deve essere iniziata per impedire ulteriore deterioramento.

Un attento monitoraggio e rivalutazione oggettiva per la risposta alla terapia sono essenziali. Il tasso di PEF è una misura quantitativa chiave per valutare il flusso d’aria; tuttavia, ha segnato la dispnea inizialmente può impedire il corretto utilizzo del misuratore di picco di flusso nei pazienti che stanno vivendo gravi razzi asma.

BETA2 AGONISTI

farmaci anticolinergici

CORTICOSTEROIDI

OSSIGENO

CRITERI PER RICOVERO

Il trattamento dei pazienti non responsivi

I pazienti con asma grave che non rispondono alla terapia iniziale richiedono un trattamento aggressivo per impedire arresto cardiopolmonare. In generale, il monitoraggio cardiorespiratorio è necessaria nei pazienti che hanno stato asmatico. Occorre prevedere un ambiente confortevole e di supporto.

Acuta asma grave

Panoramica della gestione iniziale e la disposizione dei pazienti con asma acuta grave. (PEF = picco di flusso espiratorio; FEV1 = Volume espiratorio forzato in un secondo; ABG gas = sangue arterioso)

Adattato con il permesso di Hallstrand TS, Fahy JV. gestione pratica di asma acuta negli adulti. Respir Cura 2002; 47: 178.

Acuta asma grave

Panoramica della gestione iniziale e la disposizione dei pazienti con asma acuta grave. (PEF = picco di flusso espiratorio; FEV1 = Volume espiratorio forzato in un secondo; ABG gas = sangue arterioso)

Adattato con il permesso di Hallstrand TS, Fahy JV. gestione pratica di asma acuta negli adulti. Respir Cura 2002; 47: 178.

PARENTERALE BETA2 AGONISTI

SOLFATO DI MAGNESIO

Il magnesio solfato è un calcio-antagonista che induce rilassamento della muscolatura liscia. In tre studi clinici controllati randomizzati, solfato di magnesio sintomi nei pazienti con asma grave che non avevano risposto ad altri treatments.23 Una dose di 30 a 70 ha migliorato mg per kg (da 1 a 3 g) è dato per via endovenosa per 20 a 30 minutes.7 Il sicurezza e potenziali benefici di magnesio solfato di giustificare il suo uso in pazienti non responsivi. Questo agente può essere particolarmente utile in pazienti che sono inclini a ipomagnesiemia a causa del prolungato, pesante uso di beta per via inalatoria2 agonisti.

metilxantine

inibitori dei leucotrieni

Alcuni pazienti con asma grave sembrano rispondere a inibitori dei leucotrieni, che sono farmaci anti-infiammatori. Nella fase acuta, zafirlukast (Accoleit) può essere somministrato per via orale due volte al giorno; la dose per gli adulti è di 20 mg, e la dose per i bambini fino a 12 anni di età è di 10 mg. Zileuton (Zyflo), in un dosaggio di 600 mg quattro volte al giorno, può essere somministrato a pazienti di età superiore a 12 anni.4

ventilazione non invasiva

Pressione continua positiva delle vie aeree o bi-livello macchine pressione positiva usano maschere per il viso aderenti a ventilazione assistita e ridurre il lavoro respiratorio, senza intubazione. la ventilazione non invasiva è indicato nei pazienti di cooperazione che possono avere insufficienza respiratoria imminente, ma non hanno bisogno di intubazione immediato. La ventilazione non invasiva può evitare le possibili complicanze di sedazione, la paralisi, e l’intubazione, ma dovrebbe essere utilizzato solo in pazienti di allarme che hanno un airway.7 intatto. 25

Heliox

Heliox è una miscela elio-ossigeno che riduce il flusso d’aria turbolento. I vantaggi includono una diminuzione del lavoro respiratorio, affaticamento muscolare, e l’anidride carbonica production.26 Non sono stati riportati significativi effetti negativi; Tuttavia, questo trattamento non è disponibile in molti ospedali.

Intubazione e ventilazione meccanica

Quando possibile, dovrebbe essere evitato l’intubazione. intubazione tracheale può aggravare il broncospasmo, indurre laringospasmo, aumentare il barotrauma, e premere function.16 circolatori Inoltre, l’intubazione è associato ad un tasso di mortalità di 10 a 13 percent.6. 12 Le indicazioni per l’intubazione includono arresto cardiaco o respiratorio, grave ipossia, stanchezza, o il deterioramento degli Status.3 mentale Per evitare complicazioni, si raccomanda che la rapida normalizzazione del livello di anidride carbonica essere evitata, e che ipercapnia mite essere tollerata fino a quando la funzione polmonare migliora .3. 12. 16 In particolare i tassi di ventilazione, alti al minuto non deve essere utilizzato, perché portano ad intrappolamento dell’aria e diminuito ritorno venoso, che possono mettere in pericolo function.27 cardiopolmonare

L’autore

Indirizzo corrispondenza con James C. Higgins, CAPT, MC, USN, 428 Oak Stagno Dr. Jacksonville, FL 32259 (e-mail: jchiggdo@aol.com). Ristampe non sono disponibili da parte dell’autore.

L’autore indica che egli non ha alcun conflitto di interesse. Fonti di finanziamento: annunciata.

Le opinioni e le affermazioni contenute nel presente accordo sono le opinioni personali dell’autore e non devono essere interpretati come ufficiale o come riflesso le opinioni del Naval Medical Department degli Stati Uniti o del Servizio Navale degli Stati Uniti in generale.

RIFERIMENTI

13. Polgar G, la funzione polmonare Promadhat V. test nei bambini: le tecniche e gli standard. Philadelphia: Saunders 1971.

21. Rowe BH, Spooner CH, Ducharme FM, Bretzlaff JA, Bota GW. I corticosteroidi per prevenire le ricadute dopo esacerbazioni acute di asma. Cochrane Database Syst Rev. 2002; (4): CD000195.

23. Rowe BH, Bretzlaff JA, Bourdon C, Bota GW, Camargo Jr. CA solfato di magnesio per il trattamento delle esacerbazioni di asma acuta nel reparto di emergenza. Cochrane Database Syst Rev. 2002; (4): CD001490.

Questa pagina verrà rimosso dai tuoi preferiti Link. Sei sicuro?

Related posts

  • Trattamento Onychomycosis – americano …

    Articolo sezioni onicomicosi (tinea unguium) è una infezione fungina del letto ungueale, la matrice o la piastra. Le unghie dei piedi sono colpiti più spesso di quanto finger-nails.1. 2 onicomicosi conti per un …

  • Terapia topica per l’acne – americano …

    Articolo sezioni acne e dei suoi problemi associati con l’autostima e inibizione sociale rappresentano un rito di passaggio per figurativa ben il 80 per cento degli adolescenti e dei giovani adults.1. 2 …

  • Trattamento della prostatite – americano …

    Sono Fam Physician. 2000 Maggio 15; 61 (10): 3.015-3.022. La prostatite è l’infiammazione della ghiandola prostatica. Nella pratica clinica, il termine prostatite comprende molteplici disturbi diversi che causano …

  • Vulvare Cancer – American Family …

    Anteprima gratuita. membri AAFP e abbonati pagati: Entra per ottenere un accesso gratuito. Tutti gli altri: acquistare l’accesso on-line. Anteprima gratuita. Acquistare l’accesso online per leggere la versione completa di questo articolo ….

  • Il Asthma Center, miglior trattamento per la bronchite asmatica.

    Per la maggior parte delle persone, tosse rimane niente di più che un disturbo comune che può suscitare una testa vicina alcuni si trasforma in una sala cinematografica. Nessuno vuole essere la persona malata, disturbare il …

  • La donna con disuria – americano …

    Anteprima gratuita. membri AAFP e abbonati pagati: Entra per ottenere un accesso gratuito. Tutti gli altri: acquistare l’accesso on-line. Anteprima gratuita. Acquistare l’accesso online per leggere la versione completa di questo articolo ….