Nevralgia del trigemino questionario

Nevralgia del trigemino questionario

Astratto

disturbi depressivi indotte dai farmaci sono classificati nel DSM-III-R come sindrome umore organica, tipo depresso. La capacità di alcuni farmaci a causare la depressione è di rilevanza clinica perché sindrome umore organico è un componente della diagnosi differenziale di sintomi depressivi. Di conseguenza, i libri di testo psichiatrici spesso forniscono diversi elenchi di farmaci pensato per essere in grado di causare la depressione. Forti prove a sostegno dell’esistenza di associazioni causali è spesso carente. Non vi è alcun farmaco specifico per il quale vi è la prova definitiva di una relazione causale con sintomi depressivi o disturbi depressivi. Tuttavia, per un certo numero di farmaci, la prova è suggestiva, anche se non conclusivo, di un’associazione causale. Nonostante questo, le decisioni razionali circa la continuazione o l’interruzione di farmaci spesso possono essere fatte. In questo lavoro, la letteratura è rivisto e le linee guida sono suggerite per la gestione di pazienti con sintomi depressivi che possono essere correlate ai farmaci.

Testo intero

testo completo è disponibile come una copia scannerizzata della versione stampa originale. Ottenere una copia stampabile (file PDF) del articolo completo (1.9M), oppure fare clic su un’immagine di una pagina di seguito per sfogliare pagina per pagina. Link a PubMed sono disponibili anche Riferimenti selezionati .

Riferimenti selezionati

Questi riferimenti sono in PubMed. Questo non può essere la lista completa delle referenze da questo articolo.
  • Aarons RD, Molinoff PB. Le variazioni di densità dei recettori adrenergici beta nei linfociti di ratto, cuore e polmoni dopo il trattamento cronico con propranololo. J Pharmacol Exp Ther. 1982 Maggio; 221 (2): 439-443. [PubMed]
  • Adams PW, Rose DP, Folkard J, Wynn V, Seme M, forte R. Effetto di cloridrato di piridossina (vitamina B 6) sulla depressione associate con la contraccezione orale. Lancetta. 28 aprile 1973; 1 (7809): 899-904. [PubMed]
  • Avorn J, Everitt DE, Weiss S. maggiore uso di antidepressivi nei pazienti prescritti beta-bloccanti. JAMA. 17 gennaio 1986; 255 (3): 357-360. [PubMed]
  • Backon J. La prevalenza della depressione tra gli alcolisti israeliani. J Clin Psychol. 1990 Jan; 46 (1): 96-102. [PubMed]
  • Bant WP. farmaci antipertensivi e depressione: una nuova valutazione. Psychol Med. 1978 Maggio; 8 (2): 275-283. [PubMed]
  • Bartels D, Glasser M, Wang A, Swanson P. associazione tra la depressione e l’uso propranololo in pazienti ambulatoriali. Clin Pharm. 1988 Febbraio; 7 (2): 146-150. [PubMed]
  • Beers MH, Passman LJ. farmaci antiipertensivi e la depressione. Farmaci. 1990 Dec; 40 (6): 792-799. [PubMed]
  • Belmaker RH, Lerer B, Bannet J, Birmaher B. L’effetto di shock elettroconvulsiva in un programma clinico equivalente sul ratto corticali beta-adrenergici. J Pharmacol Pharm. 1982 Aprile; 34 (4): 275-275. [PubMed]
  • Bergstrom DA, Kellar KJ. Effetto di shock elettroconvulsiva su monoaminergiche siti di legame dei recettori nel cervello di ratto. Natura. 29 marzo 1979; 278 (5703): 464-466. [PubMed]
  • Biegon A, Israele M. Localization degli effetti di shock elettroconvulsiva su beta-adrenergici nel cervello di ratto. Eur J Pharmacol. 29 aprile 1986; 123 (3): 329-334. [PubMed]
  • Biegon A, M. aumenta regionale selettivi israeliani in beta-adrenergici densità dei recettori nel cervello dei suicidi. Brain Res. 1988 23 febbraio; 442 (1): 199-203. [PubMed]
  • Blacker CV, Clare AW. disturbo depressivo in cure primarie. Br J Psychiatry. 1987 Giugno; 150: 737-751. [PubMed]
  • Luminoso RA, Everitt DE. I beta-bloccanti e depressione. Prove contro un’associazione. JAMA. 1 aprile 1992; 267 (13): 1783-1787. [PubMed]
  • Buckner JC, Fattori di rischio Mandell W. di sintomatologia depressiva in una droga con la popolazione. Am J Public Health. 1990 Maggio; 80 (5): 580-585. [PMC articolo gratis] [PubMed]
  • Bulpitt CJ, Dollery CT. Gli effetti collaterali di agenti ipotensivi valutati da un questionario auto-somministrato. Br Med J. 1973 1 settembre; 3 (5878): 485-490. [PMC articolo gratis] [PubMed]
  • Bunney WE, Jr, Davis JM. Noradrenalina nel reazioni depressive. Una recensione. Arch Gen Psychiatry. 1965 Dec; 13 (6): 483-494. [PubMed]
  • Carney RM, Rich MW, teVelde A, Saini J, K Clark, Freedland KE. La prevalenza di disturbi depressivi maggiori nei pazienti sottoposti a terapia con beta-bloccanti rispetto ad altri farmaci. Am J Med. 1987 Agosto; 83 (2): 223-226. [PubMed]
  • Charney DS, Heninger GR, Sternberg DE, Hafstad KM, Giddings S, Landis DH. Adrenergic sensibilità dei recettori nella depressione. Effetti della clonidina nei pazienti depressi e soggetti sani. Arch Gen Psychiatry. 1982 Mar; 39 (3): 290-294. [PubMed]
  • Checkley SA, vetro IB, Thompson C, mais T, risposta Robinson P. Il GH di clonidina in endogena rispetto a depressione reattiva. Psychol Med. 1984 Novembre; 14 (4): 773-777. [PubMed]
  • Checkley SA, Slade AP, l’ormone della crescita e Shur E. altre risposte alla clonidina nei pazienti con depressione endogena. Br J Psychiatry. 1981 Jan; 138: 51-55. [PubMed]
  • Clements-Jewery S. Lo sviluppo della corticale subsensitivity beta-adrenergico nel ratto dal trattamento cronico con trazodone, Doxepin e mianserina. Neurofarmacologia. 1978 Sep; 17 (9): 779-781. [PubMed]
  • Chetwynd SJ, problemi di Pearson V. alcol tra le donne che lavorano in casa: la prevalenza e predittori. Aust N Z J Psychiatry. 1983 Sep; 17 (3): 259-264. [PubMed]
  • Cordess C, Folstein M, effetti Drachman D. psichiatrici di terapia steroidea a giorni alterni. Br J Psychiatry. 1981 Giugno; 138: 504-506. [PubMed]
  • Deakin JF, Owen F, Croce AJ, Dashwood MJ. Gli studi su possibili meccanismi d’azione della terapia elettroconvulsivante; effetti delle ripetute crisi epilettiche indotte elettricamente sui recettori cerebrali di ratto per monoamine e altri neurotrasmettitori. Psychopharmacology (Berl) 1981; 73 (4): 345-349. [PubMed]
  • DeMuth GW, Ackerman SH. alfa-metildopa e depressione: uno studio clinico e revisione della letteratura. Am J Psychiatry. 1983 Maggio; 140 (5): 534-538. [PubMed]
  • Deykin EY, Levy JC, Wells V. depressione adolescenziale, abuso di alcol e droghe. Am J Public Health. 1987 Febbraio; 77 (2): 178-182. [PMC articolo gratis] [PubMed]
  • Doyle MC, George AJ, Ravindran AV, Philpott R. piastrine alfa 2-adrenergici vincolante nei pazienti depressi anziani. Am J Psychiatry. 1985 Dec; 142 (12): 1489-1490. [PubMed]
  • Gangat AE, Simpson MA, Naidoo LR. Farmaci come una potenziale causa di depressione. S Afr Med J. 1986 16 agosto; 70 (4): 224-226. [PubMed]
  • Garca-Siviglia JA, Garca-Vallejo P, Guimon J. avanzato alpha 2-adrenergico-mediata aggregazione piastrinica nei pazienti con disturbo depressivo maggiore. Eur J Pharmacol. 28 ottobre 1983; 94 (3-4): 359-360. [PubMed]
  • Gawin FH, Kleber HD. L’astinenza la sintomatologia e la diagnosi psichiatrica nei consumatori di cocaina. Osservazioni cliniche. Arch Gen Psychiatry. 1986 Febbraio; 43 (2): 107-113. [PubMed]
  • Glaubiger G, Lefkowitz RJ. Elevato numero dei recettori beta-adrenergici dopo il trattamento cronico propranololo. Biochem Biophys Res Commun. 23 settembre 1977; 78 (2): 720-725. [PubMed]
  • Goldzieher JW, Mosè LE, Averkin E, Scheel C, Taber BZ. Nervosismo e depressione attribuito a contraccettivi orali: un doppio cieco, controllato con placebo. Am J Obstet Gynecol. 15 dicembre 1971; 111 (8): 1013-1020. [PubMed]
  • Gotham AM, Brown RG, Marsden CD. La depressione nella malattia di Parkinson: un’analisi quantitativa e qualitativa. J Neurol Neurosurg Psychiatry. 1986 Aprile; 49 (4): 381-389. [PMC articolo gratis] [PubMed]
  • Greden JF, Fontaine P, Lubetsky M, Chamberlin K. ansia e la depressione associata a caffeinism tra pazienti psichiatrici. Am J Psychiatry. 1978 Agosto; 135 (8): 963-966. [PubMed]
  • Griffin SJ, Friedman MJ. I sintomi depressivi in ​​utenti propranololo. J Clin Psychiatry. 1986 Sep; 47 (9): 453-457. [PubMed]
  • Haack MR, Harford TC, Parker DA. L’uso di alcol e sintomi di depressione tra gli studenti infermieri di sesso femminile. L’alcol Clin Exp Res. 1988 Giugno; 12 (3): 365-367. [PubMed]
  • Heal DJ, Butler SA, Hurst EM, Buckett WR. trattamenti antidepressivi, tra cui sibutramina cloridrato e shock elettroconvulsiva, diminuzione beta 1- ma non beta 2-adrenergici nella corteccia di ratto. J Neurochem. 1989 Ottobre; 53 (4): 1019-1025. [PubMed]
  • Healy D, Carney PA, Leonard BE. marcatori monoamino-correlato della depressione: i cambiamenti dopo il trattamento. J Psychiatr Res. 1982; 17 (3): 251-260. [PubMed]
  • James JE, Crosbie J. somatici e psicologici implicazioni per la salute di uso di caffeina pesante. Br J Addict. 1987 Maggio; 82 (5): 503-509. [PubMed]
  • Kamerow DB. L’ansia e la depressione in ambito medico: una visione d’insieme. Med Clin North Am. 1988 Luglio; 72 (4): 745-751. [PubMed]
  • Kay CR. Il Royal College of General Practitioners ‘orale Contraccezione Studio: alcune osservazioni recenti. Clin Obstet Gynaecol. 1984 Dec; 11 (3): 759-786. [PubMed]
  • Kellar KJ, Cascio CS, DA Bergstrom, Butler JA, scossa Iadarola P. elettroconvulsiva e reserpina: effetti sui recettori beta-adrenergici nel cervello di ratto. J Neurochem. 1981 Ottobre; 37 (4): 830-836. [PubMed]
  • Kellar KJ, Bergstrom DA. scossa elettroconvulsiva: effetti sui correlati biochimici di recettori per i neurotrasmettitori nel cervello di ratto. Neurofarmacologia. 1983 Mar; 22 (3 Spec No): 401-406. [PubMed]
  • Kendler KS, Martin NG, Heath AC, Handelsman D, Eaves LJ. Uno studio gemello degli effetti collaterali psichiatrici di contraccettivi orali. J Nerv Ment Dis. 1988 Mar; 176 (3): 153-160. [PubMed]
  • Leeton J, Leinkram C, Stiglitz J. Il rapporto di contraccezione orale alla depressione. Aust N Z J Obstet Gynaecol. 1971 Novembre; 11 (4): 237-240. [PubMed]
  • Leeton J. Il rapporto di contraccettivi orali a sintomi depressivi. Aust N Z J Obstet Gynaecol. 1973 Maggio; 13 (2): 115-120. [PubMed]
  • Mann JJ, Stanley M, McBride PA, McEwen BS. Aumento serotonin2 e dei recettori beta-adrenergici vincolante nelle cortecce frontali delle vittime di suicidio. Arch Gen Psychiatry. 1986 Ottobre; 43 (10): 954-959. [PubMed]
  • Mayeux R, Y Stern, Rosen J, J. Leventhal depressione, perdita di valore intellettuale, e la malattia di Parkinson. Neurologia. 1981 Giugno; 31 (6): 645-650. [PubMed]
  • McMillen BA, Warnack W, DC tedesco, Shore PA. Effetti del trattamento desipramina cronico sul ratto cervello risposte noradrenergic ai farmaci alfa-adrenergici. Eur J Pharmacol. 8 febbraio 1980; 61 (3): 239-246. [PubMed]
  • Mindham RH, Marsden CD, Parkes JD. Sintomi psichiatrici durante terapia con L-dopa per il morbo di Parkinson e il loro rapporto con disabilità fisica. Psychol Med. 1976 Febbraio; 6 (1): 23-33. [PubMed]
  • Mino Y, Yasuda N, Fujimura T, Ohara H. Il consumo di caffeina e l’ansia e sintomatologia depressiva tra gli studenti di medicina. Arukoru Kenkyuto Yakubutsu Ison. 1990 Dec; 25 (6): 486-496. [PubMed]
  • Mishra R, Janowsky A, Sulser F. Subsensitivity della noradrenalina sistema ciclasi recettore accoppiato a cervello: effetti di nisoxetine contro fluoxetina. Eur J Pharmacol. 20 dicembre 1979; 60 (4): 379-382. [PubMed]
  • Mitchell PB, Bearn JA, mais TH, Checkley SA. risposta dell’ormone della crescita per clonidina dopo il recupero nei pazienti affetti da depressione endogena. Br J Psychiatry. 1988 Jan; 152: 34-38. [PubMed]
  • Nelson DR, Thomas DR, Johnson AM. Effetti farmacologici di paroxetina dopo ripetuti somministrazione agli animali. Acta Psychiatr Scand Suppl. 1989; 350: 21-23. [PubMed]
  • Nimgaonkar VL, Goodwin GM, Davies CL, Verde AR. Down-regolazione di beta-adrenergici nella corteccia di ratto alla somministrazione ripetuta della desipramina, shock elettroconvulsiva e clenbuterolo richiede neuroni 5-HT, ma non 5-HT. Neurofarmacologia. 1985 Aprile; 24 (4): 279-283. [PubMed]
  • Oswald I, Lewis SA, Dunleavy DL, Březinová V, Briggs M. farmaci di dipendenza anche se non di abusi: fenfluramina e imipramina. Br Med J. 1971 10 luglio; 3 (5766): 70-73. [PMC articolo gratis] [PubMed]
  • Pandey GN, Heinze WJ, Marrone BD, Davis JM. Elettroconvulsiva trattamento d’urto diminuzione beta-adrenergici sensibilità dei recettori nel cervello di ratto. Natura. 19 luglio 1979; 280 (5719): 234-235. [PubMed]
  • Parker DA, Parker ES, Harford TC, Farmer GC. L’uso di alcol e sintomi di depressione tra gli uomini e le donne che lavorano. Am J Public Health. 1987 Giugno; 77 (6): 704-707. [PMC articolo gratis] [PubMed]
  • Patten SB, Lamarre CJ. depressioni indotte da farmaci possono essere identificati dalle loro caratteristiche cliniche? Can J Psychiatry. 1992 Aprile; 37 (3): 213-215. [PubMed]
  • Petrie WM, Maffucci RJ, Woosley RL. Propranololo e la depressione. Am J Psychiatry. 1982 Jan; 139 (1): 92-94. [PubMed]
  • Pollack MH, Rosenbaum JF, Cassem NH. Propranololo e depressione rivisitati: tre casi e una revisione. J Nerv Ment Dis. 1985 Febbraio; 173 (2): 118-119. [PubMed]
  • Papa HG, Jr, Katz DL. sintomi affettivi e psicotici connessi con l’uso di steroidi anabolizzanti. Am J Psychiatry. 1988 Aprile; 145 (4): 487-490. [PubMed]
  • Powell BJ, Penick CE, Othmer E, Bingham SF, riso. Prevalenza di ulteriori sindromi psichiatriche tra gli alcolisti di sesso maschile. J Clin Psychiatry. 1982 Ottobre; 43 (10): 404-407. [PubMed]
  • Riva MA, Creese I. Rivalutazione del regolamento di legare con un trattamento desipramina dei recettori beta-adrenergici. Mol Pharmacol. 1989 Luglio; 36 (1): 211-218. [PubMed]
  • Robins AH, Lucke W, McFadyen ML, Wright JP. Effetto della H2-antagonista del recettore ranitidina sulla depressione e ansia nei pazienti con ulcera duodenale. Postgrad Med J. 1984 maggio; 60 (703): 353-355. [PMC articolo gratis] [PubMed]
  • Sarai K, Frazer A, D Brunswick, Mendels J. diminuzione dei recettori beta-adrenergici vincolante in corteccia cerebrale di ratto Desmethylimipramine-indotta. Biochem Pharmacol. 1978; 27 (17): 2179-2181. [PubMed]
  • Schleifer SJ, Slater WR, Macari-Hinson MM, Coyle DA, Kahn M, Zucker HD, Gorlin R. Digitalis e beta-bloccanti: effetti sulla depressione seguenti infarto del miocardio. Am Cuore J. 1991 Maggio; 121 (5): 1397-1402. [PubMed]
  • Sellinger-Barnette MM, Mendels J, Frazer A. L’effetto di psicofarmaci sui legame dei recettori beta-adrenergici siti di cervello di ratto. Neurofarmacologia. 1980 Maggio; 19 (5): 447-454. [PubMed]
  • Sethy VH, Harris DW. Effetto della noradrenalina bloccante sui recettori beta-adrenergici della corteccia cerebrale di ratto. Eur J Pharmacol. 15 ottobre 1981; 75 (1): 53-56. [PubMed]
  • Severson JA, Pittman RN, Gal J, Molinoff PB, Finch CE. influenza genetica sulla regolazione dei recettori adrenergici beta nei topi. J Pharmacol Exp Ther. 1986 Jan; 236 (1): 24-29. [PubMed]
  • Snaith RP, farmaci antiipertensivi McCoubrie M. e la depressione. Psychol Med. 1974 Novembre; 4 (4): 393-398. [PubMed]
  • Spyraki C, Fibiger HC. prova funzionale per subsensitivity di alfa noradrenergica 2 recettori dopo il trattamento cronico desipramina. Life Sci. 17 novembre 1980; 27 (20): 1863-1867. [PubMed]
  • Starkstein SE, Preziosi TJ, Bolduc PL, Robinson RG. La depressione nella malattia di Parkinson. J Nerv Ment Dis. 1990 Jan; 178 (1): 27-31. [PubMed]
  • Acciaio JM, depressione Briggs M. Ritiro in pazienti obesi dopo il trattamento fenfluramina. Br Med J. 1972 1 luglio; 3 (5817): 26-27. [PMC articolo gratis] [PubMed]
  • Stoudemire A, Brown JT, Harris RT, Benedizione-Feussner C, Roberts JH, Nichols JC, Houpt JL. Propranololo e depressione: una rivalutazione sulla base di uno studio clinico pilota. Psychiatr Med. 1984 Giugno; 2 (2): 211-218. [PubMed]
  • Thiessen BQ, Wallace SM, Blackburn JL, Wilson TW, Bergman U. prescrizione di antidepressivi successivi alla terapia con beta-bloccanti aumentata. Arch Intern Med. 1990 Novembre; 150 (11): 2286-2290. [PubMed]
  • Weiss RD, Mirin SM, Michael JL, Sollogub AC. Psicopatologia nei consumatori cronici di cocaina. Abuso Am J Drug Alcohol. 1986; 12 (1-2): 17-29. [PubMed]
  • Wells KB, Hays RD, Burnam MA, Rogers W, S Greenfield, Ware JE. Jr rilevamento del disturbo depressivo per i pazienti trattati prepagato o tassa-per-servizio di assistenza. I risultati del Medical Outcomes Study. JAMA. 15 dicembre 1989; 262 (23): 3298-3302. [PubMed]
  • Widmer RB. Reserpina: il calunniato farmaco antiipertensivo. J Fam Pract. 1985 Jan; 20 (1): 81-83. [PubMed]
  • Winstead DK. il consumo di caffè tra i pazienti psichiatrici. Am J Psychiatry. 1976 Dec; 133 (12): 1447-1450. [PubMed]
  • Wynn V. vitamine e uso di contraccettivi orali. Lancetta. 8 marzo 1975; 1 (7906): 561-564. [PubMed]

Articoli da Journal of Psychiatry Neuroscience. JPN sono forniti qui per gentile concessione di Canadian Medical Association

Related posts

  • Nevralgia del trigemino, blocco del nervo …

    nevralgia del trigemino è una condizione in cui l’infiammazione del nervo trigemino provoca dolori lancinanti, improvviso, o sporadico in faccia. Episodi possono variare in lunghezza, che dura solo pochi …

  • Nevralgia del trigemino, bilaterale …

    La nevralgia del trigemino o tic doloroso corrisponde a una manifestazione clinica di improvvisi gravi parossismi di dolore che dura di solito pochi secondi a qualche minuto, più spesso coinvolgono il …

  • Nevralgia del trigemino – sintomi …

    Nevralgia del trigemino I sintomi della nevralgia del trigemino normale dolore lavorazione Meccanismo causa del dolore in fase di test diagnostici nevralgia del trigemino in nevralgia del trigemino nevralgia del trigemino è una …

  • Opzioni chirurgiche, nevralgia del trigemino opzioni di chirurgia.

    Un considerevole numero di pazienti TN ottenere sollievo a lungo termine dal farmaco. Coloro per i quali i farmaci non fornire sollievo o coloro che soffrono gli effetti collaterali inaccettabili dal farmaco, può …

  • Nevralgia del trigemino Smyrna TN …

    Sollievo per nevralgia del trigemino dolore fornito a Smyrna, TN dolore nevralgia del trigemino può variare notevolmente da paziente a paziente, così come le sue opzioni di trattamento. Molti pazienti sono in grado di …

  • Nevralgia del trigemino sintomi …

    Nevralgia del trigemino sintomi chiamati anche tic doloroso, possono verificarsi improvvisamente ed essere invalidante. Si tratta di una condizione che colpisce il nervo trigemino (5 ° nervo cranico), uno dei più grandi …