Quali alberi indiani funzionano meglio per …

Quali alberi indiani funzionano meglio per ...

M. Ponnuswami | Disposizione speciale

Coimbatore a base di M. Ponnuswami, il primo indiano a diventare un consulente internazionale per la Federazione Mondiale Bonsai Friendship negli Stati Uniti, parla di questa forma d’arte

Oltre al cocco e palme, è possibile effettuare bonsai da qualsiasi albero indiano. Preferibilmente, scegliere un piccolo albero a foglia come si aggiunge all’effetto miniaturizzato. Le diverse varietà di ficus, alberi, pioggia e mirtilli sono alcune delle molte opzioni.

Sono alberi nani trovano in natura?

Circa il 40 per cento della mia collezione di bonsai è dalla natura, dagli edifici abbandonati, pozzi e simili. Ho un albero Peepal bonsai che è di circa 90 anni ormai, che ho avuto da un pozzo abbandonato nei pressi di una fabbrica. Naturalmente, si deve lavorare ulteriormente su tali alberi rachitici naturalmente. È necessario tenere un occhio aperto per tali meraviglie naturali.

Quali sono i requisiti fondamentali per una creazione bonsai?

L’albero dei bonsai dovrebbe avere tutte le caratteristiche di un grande albero, come la tettoia, linea urbana, linea radice, frutta e fiori rendimento, ecc Il vecchio albero, il più prezioso che è. Ci sono 1400 anni bonsai nel palazzo reale giapponese, per esempio, che sono custoditi come cimeli reali.

Alcune persone pensano arresto della crescita alberi è nel gusto macabro. Cosa ne pensi?

Naturalmente, in bonsai abbiamo arrestare la crescita dell’albero, un pizzico fuori le sue foglie, rami e torsione per soddisfare il nostro disegno. Ma non ci tagliare gli alberi, foglie raccolto da tè e altre piante, cavalo fiori e frutti per il nostro tavolo, o abbattere gli alberi per il legname? Bonsai non è più o meno macabra di quello.

Come è arte bonsai si impattato come persona?

Si tratta di un’attività affascinante e le piante sono una gioia da guardare. Bonsai ha aumentato la mia capacità di concentrazione, e mi ha guarito dalla mia irascibilità e la natura permaloso. Spendo più di un’ora al giorno tendente ai miei bonsai e il tempo vola. Mi serve come una forma di meditazione; mi tiene tranquillo e nega le mie preoccupazioni.

Related posts